Isaotta Guttadàuro ed altre poesie

Published: 1888
Language: Italian
Wordcount: 19,409 / 82 pg
LoC Category: PQ
Downloads: 1,387
Added to site: 2009.01.18
mnybks.net#: 23162
Genre: Poetry
Advertisement
Excerpt

moveali con varia maestría.
Piegava ad arco il ginnetto la bianca
chioma e fervea con leni
giochi, sommesso a quella tirannía;
e la sua leggiadría
e la beltà d'Isotta e il bosco intento
e li albori sereni,
che di velari penduli d'argento
adornavano il bosco in tutti i seni,
facean così gentil componimento
ch'io mi chiesi:--Non forse in lor balía
hannomi i Sogni?--E stetti dubitando.

BALLATA II.

Non m'avevano i Sogni in lor balía;
chè mi disse la Bella, ad un radore:
--Senti soave odore
di viole, che giunge a quando a quando!--

Su' freschi venti odore di viole
giungea, soave e forte;
trepidavano li alberi novelli,
in torno; e aprivan loro gemme a 'l sole
le rame ésili e torte;
e verzicavan fitti li arboscelli,
come verdi capelli
ondeggiando ne l'aria ad ogni fiato.
E parevan le morte
ninfe rivivere, e parea rinato
Pa

Cover image for

Download


show mobile phone QR code

Donate a small amount via Paypal below or read about some other ways that you can support ManyBooks.