I tre tiranni

Commedie del Cinquecento

Author: Agostino Ricchi
Published: 1912
Language: Italian
Wordcount: 32,500 / 115 pg
LoC Category: PQ
Downloads: 1,063
Added to site: 2010.12.13
mnybks.net#: 29893
Origin: gutenberg.org
Genres: Humor, Drama
Advertisement
Excerpt

mai mi ho tolto un'ora di buon tempo, in questa vita, per non stentar sempre. Ed or che l'etá mia richiederebbe qualche riposo e d'animo e di corpo, cosí dentro mi sento travagliato, inquieto e confuso che desio talor la morte come cosa dolce. Ma non vorrei esser posto in sacrato, se non pensassi fare, anzi quel punto, vendetta e strazio di quella frittella che n'è cagione.

PILASTRINO. E che pensi di fare? se Dio ti guardi, come ha fatto i denti, ancor la vista.

GIRIFALCO. Se mai viene il tempo... Non vo' dire altro.

PILASTRINO. Forniscel di dire. Che la farai, come ti vien dietro, morir forse in sul buco? Oh guarda volto da far morir le donne di martello! Che sia impalato!

GIRIFALCO. A chi dici «impalato»?

PILASTRINO. Ho detto che mi tira omai 'l palato; e tu mi pasci qui pur di parole. Saresti appunto buon, per la cappella che si fa al Baracane, per un santo in su l'altare o per un di quei voti con le man giun

Cover image for

Download


show mobile phone QR code

Donate a small amount via Paypal below or read about some other ways that you can support ManyBooks.