Tiranni minimi

Published: 1913
Language: Italian
Wordcount: 11,030 / 43 pg
LoC Category: PQ
Downloads: 889
Added to site: 2009.01.07
mnybks.net#: 23061
Genre: Short Story
Advertisement
Excerpt

rave; d'Europa, perchè «si abituasse ad essere di buon cuore», l'obbligava a dividere con Agnese il biscottino che la bamberottola succiava adagio adagio, tuffandolo nella mezza marenata della mamma.

Ma in sul più bello di tanta serenità e di tanta pace, verso il settimo giorno, si addensarono le prime nubi, sotto forma di semplici ammonizioni:--«Bada, Agnese; ti ho già detto un'altra volta che mi consumi troppa legna!--Bada, Agnese; il signor Conte ha gridato con me perchè non gli hai smacchiato l'abito nero.--Agnese, devi star più attenta alle cose!--Agnese, diventi poltrona!--Agnese, non abusare della mia bontà!» Poi la Contessa cominciò a stringere le labbra, a scrollare il capo, segni forieri di tempesta, e a mormorare: «Non capisco... Avevi fatto tanto bene i primi giorni... Non capisco; ma ci sarà sotto la sua ragione!» Frase misteriosa, detta così misteriosamente da spaventare

Cover image for

Download


show mobile phone QR code

Donate a small amount via Paypal below or read about some other ways that you can support ManyBooks.